Gnocchi di patate ai due datterini: la ricetta e gli abbinamenti

Gnocchi di patate ai due datterini: la ricetta e gli abbinamentiGli gnocchi di patate ai due datterini sono la ricetta che ho realizzato per partecipare alla sfida MTC N.59: era ormai da tempo che non partecipavo, e ricominciare proprio dagli gnocchi è un onore. 

Sono nata e cresciuta a Verona, la città dove gli gnocchi di patate sono il piatto tipico del carnevale. Le origini delle tradizioni carnevalesche veronesi risalgano al medioevo, quando il Bacanal del Gnoco divenne la più importante manifestazione di quel periodo. Ancora oggi tutto ruota attorno agli gnocchi: la maschera principale del carnevale di Verona è il rubicondo e sorridente Papà del Gnoco e dal 1405 la città festeggia il  “venerdì gnocolar” con la sfilata dei carri allegorici e un piatto di gnocchi al pomodoro.

E per come la vedo io dev’essere un piatto ricco di gusto e salute 😉

Vista la stagione mi sono concessa di condirli con due sughi realizzati con i datterini freschi: la scelta di pochi e semplici ingredienti di qualità premia sempre sia il gusto che il benessere. 

  • Gli gnocchi di patate conditi con i datterini sono un primo piatto: la patata, che molto probabilmente è l’alimento che più unifica la maggior parte delle cucine d’Europa, unisce in sé le caratteristiche degli alimenti a base di amido, come ad esempio i cereali ed i loro derivati, con quelle dei vegetali. Proprio per questo motivo, in relazione alla quantità ed al condimento é adatta ad essere servite come primo, piatto unico o, anche, come contorno.
    Le patate sono una buona fonte di fibre alimentari, amminoacidi essenziali come lisina e triptofano e, nonostante la cottura anche di vitamina C: una patata bollita di medie dimensioni, circa 180 g , contiene ancora circa 10 mg questa vitamina.
    Gli gnocchi di patate sono anche un’interessante fonte di vitamine del gruppo B, e potassio e pochissimo sodio: questo vantaggio dovrebbe essere mantenuto evitando di eccedere con l’uso del sale per condire.
  • Il sugo di pomodoro è, per me che sono veronese, il “condimento per eccellenza” per gli gnocchi e grazie alle diverse cultivar che si trovano in commercio è possibile dare ad un sugo così comune un tocco d’estro. I datterini gialli si distinguono per la caratteristica dolcezza e l’attraente colorazione. Sono ricchi di sostanze dall’elevato potere antiossidante, come il betacarotene, precursore della vitamina A, e vitamine del gruppo B.
    I pomodori, indipendentemente dal colore, sono una ben nota fonte di licopene, molecola che ha dimostrato di essere utile per la prevenzione dei danni che i radicali liberi fanno alle nostre cellule. La cottura, tra l’altro, ha un effetto positivo sulla sua disponibilità:  il calore favorisce la dissociazione del licopene dai complessi proteici in cui è incorporato aumentandone così l’assorbimento.

banner_sfidadelmese59-768x367

Leggi tutto… »

Abbina questa Ricetta in un Menu Completo. Clicca qui!

mistofrigo

Mangia Sano con Gusto secondo la Dieta Mediterranea,
abbina la ricetta Gnocchi di patate ai due datterini così:

Fai un pasto con 94.10g di carboidrati, 22.20g di proteine e 25.40g di grassi (693.80 kCal) se aggiungi:

Fai un pasto con 94.00g di carboidrati, 27.60g di proteine e 25.90g di grassi (719.50 kCal) se aggiungi:

Fai un pasto con 93.00g di carboidrati, 26.10g di proteine e 24.50g di grassi (696.90 kCal) se aggiungi:

Fai un pasto con 96.00g di carboidrati, 30.60g di proteine e 27.10g di grassi (750.30 kCal) se aggiungi:

Fai un pasto con 93.00g di carboidrati, 29.00g di proteine e 27.00g di grassi (731.00 kCal) se aggiungi:

Fai un pasto con 93.00g di carboidrati, 27.00g di proteine e 27.00g di grassi (723.00 kCal) se aggiungi:

Fai un pasto con 96.00g di carboidrati, 25.60g di proteine e 28.00g di grassi (738.40 kCal) se aggiungi:

Fai un pasto con 94.80g di carboidrati, 30.50g di proteine e 25.40g di grassi (729.80 kCal) se aggiungi:

Fai un pasto con 94.90g di carboidrati, 30.30g di proteine e 28.30g di grassi (755.50 kCal) se aggiungi:

Fai un pasto con 93.80g di carboidrati, 30.60g di proteine e 27.90g di grassi (748.70 kCal) se aggiungi:

Gnocchi di patate ai due datterini

  • Tempo di Preparazione:
  • Tempo di Cottura:
  • Tempo Totale:
  • Porzioni: 4
  • Difficoltà: easy
  • Tipo: primo

Come Fare:

Lava e lessa le patate senza sbucciarle.
  • Nel frattempo lava i pomodori datterini gialli e rossi e cuocili in due tegami diversi aggiungendo 1-2 cucchiai di acqua di cottura degli gnocchi, metà dello scalogno per ogni tegame e un cucchiaio di olio extravergine di oliva: lascia cuocere mescolando per una decina di minuti circa.
  • Dopo circa 30 – 40 minuti scola le patate, sbucciale e, ancora calde, passale in uno schiaccia patate.
  • Unisci la farina quindi lavora il composto e ricava una palla di pasta.
  • Ricava dalla pasta dei filoncini e tagliali con un coltello in pezzetti lunghi circa 2 centimetri.
  • Infarina una grattugia pulita, o un “riga gnocchi”, e passa sul retro gli gnocchi per ottenere la classica decorazione.
  • Cuoci gli gnocchi in acqua bollente e appena risalgono in superficie scola con l’aiuto di una schiumarola e e dividili nei due tegami con il sugo. Mescola bene, e servi caldi con un po’ di parmigiano.

Ingredienti:

  • 600 g di patate
  • 180 g di farina
  • 300 g di pomodori datterini gialli
  • 300 g di pomodori datterini rossi
  • 40 g di scalogno sminuzzato
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • un pizzico di sale
Pubblicato il da

Post Author: Francesca Antonucci - Mistofra

Moglie, mamma e cuoca per passione...per regalarmi un'emozione. Da sempre mi occupo di benessere...farmacista, agente di commercio e con la testa sempre in movimento...leggo, scrivo, approfondico per imparare, per crescere. Puoi contattarmi scrivendo a mistofra@mistofrigo.it, mistofra@gmail.com, commentando i post o seguendo la pagina facebook http://www.facebook.com/Mistofrigo.

2 commenti su “Gnocchi di patate ai due datterini: la ricetta e gli abbinamenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*