Ricetta panzanella e abbinamenti per servire il menu giusto

Ricetta panzanella e abbinamenti per servire il menu giustoLa ricetta della panzanella è una preparazione tradizionale povera comune in alcune regioni italiane, sopratutto Toscana, Umbria e Marche.

In tutte le sue versioni la ricetta originale prevede l’impiego di pane raffermo: in altre parole la panzanella è un modo gustoso per riutilizzare il pane eventualmente avanzato. È, anche per questo che mi piace questa ricetta, inoltre si può condire con “quel che ho in frigo” ed è una alternativa al più comune primo di pasta 😉

Questa volta la panzanella è il mio contributo alla Giornata Nazionale della Panzanella del Calendario del Cibo Italiano della Associazione Italiana Food Blogger, AIFB.

Mi piace troppo scegliere gli ingredienti di ogni ricetta con consapevolezza, anche in questo caso sono stata attenta e questa ricetta della panzanella ha almeno due interessanti vantaggi per la salute!

1. Il pane è un alimento ricco di qualità nutritive. È una fonte di carboidrati, soprattutto di amido che in buona parte è “resistente” ossia a lento assorbimento. Il pane è ricco anche di vitamine del gruppo B e sali minerali, soprattutto fosforo, magnesio, calcio e potassio, e in misura minore altri elementi come sodio, ferro o iodio.

Considerato il suo apporto nutrizionale una porzione da 80 g di pane corrisponde, in termini soprattutto di quantità di carboidrati, a 60 g di pasta. Questa considerazione è utile per capire perché una porzione di panzanella preparata con questa ricetta andrebbe servita , secondo il modello della dieta mediterranea, con un secondo ed un contorno.

2. Cetrioli, pomodorini e cipolla sono ingredienti naturalmente ricchi di potassio e poveri di sodio. Questa caratteristica conferisce a questi ortaggi buone qualità depurative.

Il vantaggio dato da questi ingredienti va mantenuto evitando di aggiungere il sale: il sapore della panzanella può essere arricchito con le erbe aromatiche, per esempio il basilico fresco o con l’impiego di un olio extravergine di oliva dal gusto intenso e piccante. L’olio extravergine di oliva, infatti, si caratterizza, dal punto di vista organolettico, in base a tre caratteristiche gustative: fruttato, amaro e piccante. Quest’ultima caratteristica è più tipica dell’olio fresco e giovane.

L’abbinamento dei 3 ortaggi ha anche un’altra interessante qualità benefica: le tre verdure appartengono a gruppi colore diversi. Il pomodoro è un ortaggio del gruppo rosso, il cetriolo del verde e la cipolla del bianco. Che questo aspetto sia particolarmente importante lo sottolinea anche la recente campagna “Mangiate a colori” del Ministero della Salute.

Ogni giorno va consumata frutta e verdura di colori diversi perché ad ogni colore corrisponde il contenuto di specifiche sostanze ad azione protettiva.

Leggi tutto… »

Abbina questa Ricetta in un Menu Completo. Clicca qui!

mistofrigo

Mangia Sano con Gusto secondo la Dieta Mediterranea,
abbina la ricetta Ricetta panzanella così:

Fai un pasto con 102.30g di carboidrati, 30.00g di proteine e 28.30g di grassi (783.90 kCal) se aggiungi:
Contorno mais

Fai un pasto con 99.30g di carboidrati, 20.00g di proteine e 24.30g di grassi (695.90 kCal) se aggiungi:
Contorno mais

Fai un pasto con 101.30g di carboidrati, 28.50g di proteine e 24.70g di grassi (741.50 kCal) se aggiungi:
Contorno mais

Fai un pasto con 97.80g di carboidrati, 30.00g di proteine e 25.90g di grassi (744.30 kCal) se aggiungi:

Fai un pasto con 92.80g di carboidrati, 26.80g di proteine e 24.70g di grassi (700.70 kCal) se aggiungi:

Fai un pasto con 96.20g di carboidrati, 23.40g di proteine e 26.30g di grassi (715.10 kCal) se aggiungi:

Fai un pasto con 94.90g di carboidrati, 23.30g di proteine e 25.55g di grassi (702.75 kCal) se aggiungi:

Fai un pasto con 96.90g di carboidrati, 23.20g di proteine e 26.05g di grassi (714.85 kCal) se aggiungi:

Fai un pasto con 92.80g di carboidrati, 27.60g di proteine e 28.00g di grassi (733.60 kCal) se aggiungi:

Fai un pasto con 104.20g di carboidrati, 26.50g di proteine e 27.50g di grassi (770.30 kCal) se aggiungi:

Ricetta panzanella

  • Tempo di Preparazione:
  • Tempo di Cottura:
  • Tempo Totale:
  • Porzioni: 4
  • Difficoltà: easy
  • Tipo: primo

Come Fare:

Svuotate i panini, quindi mettete in ammollo il pane raffermo ricavato per circa 30 minuti.
  • In una terrina condite i pomodorini tagliati, il cetriolo e il cipollotto sminuzzato
  • Condite con olio extravergine di oliva, quindi strizzate il pane e unitelo al composto.
  • Riempite i panini svuotati, fate riposare per 20-30 minuti prima di servire.

Ingredienti:

  • 380 g di panini raffermi (4 panini da 90-95 g l’uno consentono di servire 4 comode monoporzioni)
  • 400 g di pomodorini maturi
  • 400 g cetriolo fresco
  • 80 g di cipolla o cipollotto sminuzzato
  • basilico fresco in foglie
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
Pubblicato il da

Post Author: Francesca Antonucci - Mistofra

Moglie, mamma e cuoca per passione...per regalarmi un'emozione. Da sempre mi occupo di benessere...farmacista, agente di commercio e con la testa sempre in movimento...leggo, scrivo, approfondico per imparare, per crescere. Puoi contattarmi scrivendo a mistofra@mistofrigo.it, mistofra@gmail.com, commentando i post o seguendo la pagina facebook http://www.facebook.com/Mistofrigo.

3 commenti su “Ricetta panzanella e abbinamenti per servire il menu giusto

  • marina riccitelli

    (19 giugno 2016 - 14:12)

    Francesca mangiare bene e sapere che ciò che mangiamo ci fa anche bene è veramente rassicurante!! grazie per le tue preziose infromazioni e per la tua versione di panzanella!! Ciao!! marina

    • Francesca Antonucci - Mistofra

      (21 giugno 2016 - 12:35)

      Ciao Marina! Grazie, sono felice che tu abbia apprezzato la mia versione della panzanella e come interpreto le ricette 🙂 🙂 🙂

  • Cristina Tiddia

    (22 giugno 2016 - 17:18)

    Ho provato ieri la panzanella!!E’ buonissima!! Credo che quest’estate sarà molto più presente nei miei pranzi!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*